.
Il nuovo eBook
Roma
tagliata male

La prima inchiesta completa sulla droga nella Capitale
La campagna
#agrovirus
Basta sfruttamento nei banconi dei supermercati
Firmate la petizione
Corso online
HTML5
Promo 10 posti a 69 € anziché 99 €
7 posti rimasti!
Tutto il catalogo a 9 euro
Tutti i nostri libri elettronici
in un solo file zip a prezzo scontato, in formato PDF o ePub
Le inchieste multimediali > Dis-integrati. Migranti e asilo - Rosarno - A3/Zenobia - Saluzzo - Come è prodotto il cibo? - La rivolta dei conferiti Tutte le inchieste
Chi siamo Archivio Autori Campagne Fotostorie Video Infografiche Podcast
Diari Corsi Servizi SED Libreria Catalogo eBook Presentazioni Recensioni Racconti
Quattro per cinque - Inchiesta su quattro-per-cinque - www.terrelibere.org
Le inchieste multimediali di terrelibere.org
   
1
Reportage
Il caso di Giovanni Tizian e il grave sfruttamento sul lavoro
Peggio la mafia o i giornali sfruttatori?

Antonello Mangano Il caso di Giovanni Tizian mette in evidenza un problema che denunciamo da anni. Troppi giornalisti aggiungono alle situazioni di rischio il grave sfruttamento sul posto di lavoro. Una condizione che non può essere definita genericamente di "precariato". L’Italia sta per perdere decine di Giovanni Tizian stanchi di fare giornalismo sociale senza reddito.



2
Reportage
La campagna `Quattro per cinque` su Redattore Sociale
Pagati quattro centesimi e minacciati, i giornalisti si ribellano

Da un`inchiesta sulle condizioni indegne in cui lavorano i giovani freelance e precari nasce la campagna ‘Non lavoro per meno di 50 euro`, che prende esempio dallo sciopero degli africani contro i caporali



3
Reportage
La campagna `Quattro per cinque`. Ecco le prime testimonianze
Giornalisti. Storie allucinanti che nessuno ha mai raccontato

Raffaella Cosentino Qualcuno ha parlato, ma ha chiesto di rimanere anonimo. Qualcun altro ha scelto di firmare, ma non se la sente di rifiutare il lavoro sottopagato perché ha bisogno di soldi. Tutti hanno paura. Disponibili pure a Natale, per pochi spiccioli, ma senza diritti e dignità. Queste storie sono una prima breccia nel muro di silenzio. I giornalisti umiliati e sfruttati non devono sentirsi isolati. Non è un problema personale, ma collettivo. Il primo passo è immaginarsi come categoria.



4
Reportage
La campagna `Quattro per cinque`
I giornalisti sfruttati si ribellano seguendo l`esempio degli africani di Castel Volturno

Raffaella Cosentino Molti dei giornali, siti e contenitori di informazione sono prodotti sfruttando giornalisti collaboratori e precari. Pagati anche 4 centesimi a riga o pochi euro ad articolo. Sono ricattabili e isolati. Si lavora senza sapere se, quanto e quando si verrà pagati. I giornalisti chiedono cinque obiettivi minimi. E si ispirano agli africani di Castel Volturno...



5
Reportage
I post non pagati dalle testate online
Blog uguale sfruttamento? Dipende dal blogger

Antonello Mangano L`Huffington Post porta in Italia il modello della “lunga coda” in ambito giornalistico. È sfruttamento? Dipende. Uno spazio di visibilità serve a chi ha qualcosa da vendere. Non serve per fare il giornalista gratis. In questo modo i gruppi editoriali saranno sempre più convinti che non occorre fare assunzioni; che la manodopera giornalistica è risorsa abbondante e praticamente inesauribile; che la “merce” articolo non si deve pagare.






6
Articolo
Vi raccontiamo i giornalisti tra minacce e sfruttamento
Il nuovo e-book pubblicato da terrelibere.org
Redazione terrelibere.org Sono umiliati, sfruttati oltre ogni limite, pagati pochi centesimi o niente. Vivono sopraffatti dall...

7
Articolo
Gli africani scioperano contro lo sfruttamento del lavoro. I giornalisti quando?
Hanno scioperato per noi
Raffaella Cosentino Alle rotonde di Castel Volturno e dintorni, dove ogni mattina all’alba si recluta manodopera in nero...
Inizio pagina
Home page  |  Mobile  |  Corsi  |  Video  |  Autori  |  Archivio  |  Mailing list  |  Contatti
Creative Commons License Copyright. Tutti i contenuti del sito sono pubblicati sotto Licenza Creative Commons
Questo sito non ha carattere di periodicita' non essendo aggiornato con intervalli regolari. P.IVA 02977070834
made by liotren.com Hosting Linux, CMS e applicazioni realizzate da Liotren.com